Comunicati,  News - Secondo gli Altri

IL SAN FRANCESCO DI NUORO SEMPRE PIÙ IN EMERGENZA, CHIUDE ANCHE OCULISTICA. DERIU (PD): “ENNESIMO DISSERVIZIO CHE RICADE SULLA PELLE DEI CITTADINI”

“La chiusura di oculistica del San Francesco di Nuoro rappresenterebbe l’ennesimo tentativo di rimozione di un servizio essenziale per i cittadini, costretti ad assistere allo smantellamento del principale presidio ospedaliero del centro Sardegna”. La denuncia arriva da Roberto Deriu, consigliere regionale del Partito Democratico, primo firmatario di un’interrogazione (sottoscritta da tutto il gruppo dem) presentata in queste ore e rivolta all’assessore regionale alla sanità Mario Nieddu.

“Se la notizia della soppressione della struttura complessa di oculistica del San Francesco si confermasse vera, sarebbe l’ennesimo duro colpo per i cittadini ai quali non verrebbe più garantito il trattamento di particolari patologie sempre più frequenti, come ad esempio gli interventi alla cataratta”, spiega il consigliere del PD.

“Si tratterebbe dell’ennesima grave situazione che andrebbe ad aggiungersi a quelle già presenti nell’ospedale di Nuoro – aggiunge l’esponente dem –, da anni alle prese con soppressione di servizi essenziali e frequenti sospensioni di attività ospedaliere. Problemi che più volte abbiamo segnalato in numerosi atti depositati in Consiglio regionale, ai quali però non sono seguite risposte e interventi concreti”.

“L’assessore regionale alla sanità – conclude Roberto Deriu – faccia chiarezza sulla vicenda e ci dica una volta per tutte quale sarà il futuro del San Francesco, che da troppo tempo vive una situazione di profonda emergenza e i cui disservizi ricadono interamente sulla pelle dei cittadini”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.