Comunicati,  News - Secondo gli Altri

NUORO, ACQUA NON POTABILE A PRATOSARDO: INTERROGAZIONE DI DERIU (PD) IN CONSIGLIO REGIONALE

La zona industriale di Pratosardo a Nuoro è senza acqua potabile a causa dei parametri batteriologici dei coliformi ed escherichia coli non a norma. A seguito della comunicazione odierna da parte della Assl e della successiva ordinanza del sindaco Andrea Soddu, il caso è finito in Consiglio regionale con una interrogazione depositata in queste ore da Roberto Deriu del Partito Democratico.

“Sono molto preoccupato per l’inefficienza di Abbanoa che si ripete ancora una volta – attacca Deriu –. E’ inaccettabile che Nuoro debba fare ciclicamente i conti con emergenze idriche a causa dei disservizi del gestore idrico e delle problematiche degli acquedotti che servono il territorio e che oggi generano uno stato di pericolo per la salute pubblica dovuto alla non idoneità dell’acqua per uso potabile”. Il Servizio igiene degli alimenti e della nutrizione ha infatti reso nelle ultime ore noti gli esiti degli esami di laboratorio svolti dall’Arpas di Sassari su campioni prelevati nella rete idrica di Pratosardo. Da qui il divieto di consumo diretto dell’acqua e per gli altri usi alimentari.

“Si tratta di una situazione di estremo disagio alla quale bisogna porre rimedio con urgenza – prosegue il consigliere dem –. E’ doveroso che il Presidente della Regione e l’Assessore dei lavori pubblici intervengano senza perdere ulteriore tempo, perché i cittadini nuoresi non devono pagare sulla propria pelle l’inerzia del gestore idrico. Continuerò a lottare per cambiare il sistema e per evitare questi gravi disservizi sulla distribuzione di un bene primario come l’acqua”, conclude Roberto Deriu.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.