Comunicati,  News - Secondo gli Altri

CONTINUA LA CRISI DEL TRASPORTO NAVALE MERCI IN SARDEGNA, DERIU (PD): “LA REGIONE INTERVENGA SUBITO O SI RISCHIA LA SOSPENSIONE DEL SERVIZIO”

I Consiglieri regionali del Partito Democratico, primo firmatario Roberto Deriu, sollecitano la Regione affinché intervenga con urgenza per risolvere i numerosi problemi legati al trasporto navale di merci in entrata e in uscita dalla Sardegna.

“Da troppo tempo il settore è in ginocchio – scrivono i dem in un’interrogazione presentata in queste ore in Consiglio regionale –, come testimoniano le numerose proteste dei lavoratori del comparto e tutte le nostre iniziative che sono però rimaste senza adeguate risposte”. Problemi posti all’attenzione della giunta Solinas con diverse interrogazioni (n. 238 A, 348/A, 469/A, 1061/A e 1419/A) presentate nei mesi scorsi dallo stesso Deriu e dal gruppo PD.

Ma non solo: la crisi del settore del trasporto navale di merci si aggrava alla luce delle nuove problematiche segnalate dai lavoratori, come l’assenza di navi cargo – a partire da lunedì – nella tratta Olbia-Livorno, lasciando solo navi miste merci-passeggeri, rendendo impossibile il trasporto di determinate tipologie di merci, come gli scarti della macellazione di animali vivi, gas e ossigeno. Stessa sorte anche per le tratte che interessano Porto Torres.

“Come se non bastasse – aggiunge Deriu – da lunedì 3 ottobre le uniche navi a trasportare solo merci opereranno nella tratta Cagliari-Livorno, che impiega ben venti ore per la traversata e i cui costi sono in continuo aumento, generando innumerevoli problematiche ai trasportatori del Nord Sardegna, obbligati a recarsi a Cagliari per imbarcare le merci”.

“La situazione è sempre più grave – prosegue il consigliere dem –, se si continua di questo passo si rischia davvero la sospensione del servizio. Chiediamo al Presidente della Regione e all’Assessore dei trasporti se, in che modo e in quanto tempo, intendano intervenire per risolvere definitivamente tutti questi problemi, garantendo finalmente il servizio del trasporto navale di merci in tutta la Sardegna e idonee condizioni lavorative per un comparto che rappresenta un importantissimo tassello dell’economia della nostra isola”, conclude Roberto Deriu.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.