Comunicati,  News - Secondo gli Altri

DERIU (PD): “L’EINSTEIN TELESCOPE OCCASIONE IRRINUNCIABILE PER LA SARDEGNA, LA REGIONE NON MOSTRI INDIFFERENZA”

“La Regione non mostri indifferenza verso l’Einstein Telescope, un progetto che rappresenta un’occasione unica per l’intera Sardegna”. Così Roberto Deriu, consigliere regionale del Partito Democratico e primo firmatario di un’interpellanza rivolta alla Regione, con la quale chiede lumi in merito all’Einstein Telescope, un osservatorio pionieristico di terza generazione per le onde gravitazionali. Uno dei due siti candidati ad ospitarlo è la miniera di Sos Ettanos, in territorio di Lula.

“Un mese fa abbiamo chiesto, attraverso una mozione, che la Giunta regionale individuasse come prioritario il progetto dell’Einstein Telescope all’interno degli investimenti della Sardegna, finanziabili con le risorse del Recovery Fund – spiega il consigliere dem –. Ma nonostante ciò, la Regione ha continuato a mostrare un certo distacco per il progetto”. Con l’interpellanza, sottoscritta anche dagli altri consiglieri del Pd Ganau, Comandini, Meloni, Pinna e Piscedda, dai Progressisti (Agus, Zedda, Caddeo, Orrù e Satta), e dai consiglieri di LeU (Cocco e Lai), Deriu sollecita il presidente Solinas e la Giunta regionale a disporre tutti gli atti necessari al fine di includere e individuare come prioritario il progetto dell’Einstein Telescope all’interno degli investimenti della Sardegna, finanziabili con le risorse del Recovery Fund, nel Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr).

“Si tratta di un’occasione unica per l’intera Isola, non solo per il centro Sardegna – aggiunge l’esponente del Pd – in termini occupazionali, culturali, sociali ed economici, capace di rinvigorire il tessuto imprenditoriale sardo e dare lustro anche alle Università di Sassari e Cagliari, entrambe in prima linea per la realizzazione del progetto”. Il tutto agevolato dal programma del Recovery Fund che “rappresenta un’opportunità irrinunciabile per individuare progetti da concretizzare con i soldi dell’Unione Europea”, precisa il consigliere dem.

“I comuni del territorio interessati per ospitare l’Einstein Telescope si sono già mossi, ora la Regione faccia la sua parte e ci dica se ha intenzione di svolgere un ruolo attivo in riferimento a questa opera di dimensione globale e di rilevanza strategica per l’intera Isola”, conclude Roberto Deriu.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.