Cose Fatte,  Covid-19,  Sanità

Int.1025/A con richiesta di risposta scritta, sullo stato di attuazione del bando che garantisce un parziale ristoro, mediante un’indennità una tantum, ai titolari di licenza taxi, di noleggio con conducente e di trasporto di passeggeri con mezzi atipici, a fronte del mancato reddito dell’annualità 2020 dovuto alle forti limitazioni all’attività derivanti dalle misure di contenimento necessarie a contrastare l’epidemia da Covid-19.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.