Comunicati,  News - Secondo gli Altri

NUORO, CARENZA DI MEDICI ALLA CARDIOLOGIA DEL SAN FRANCESCO: INTERROGAZIONE DI DERIU (PD) E COCCO (LEU) IN CONSIGLIO REGIONALE

La grave situazione in cui versa da tempo il reparto di cardiologia dell’ospedale San Francesco di Nuoro rischia di peggiorare ulteriormente. A far scattare l’allarme, con un’interrogazione rivolta all’assessore alla sanità Mario Nieddu, sono il consigliere regionale del PD Roberto Deriu (primo firmatario) e il consigliere di LeU Daniele Cocco.

“La cardiologia dell’ospedale San Francesco di Nuoro si trova in particolare difficoltà a causa della mancata copertura del fabbisogno necessario di medici all’interno del reparto – spiega Deriu –. I motivi? L’abbandono di un emodinamista mai sostituito e l’imminente mancanza di alcuni medici dovuta al concorso n. 95 del 3 dicembre 2019 che vedrà una migrazione del personale verso Sassari, lasciando il reparto di Nuoro con una grave carenza di cardiologi”.

“Una situazione – aggiunge il consigliere dem – che renderà ancora più difficile il lavoro per il personale in servizio al San Francesco e che rischia di causare ulteriori disagi ai pazienti presenti e futuri, costretti a rivolgersi ad altri ospedali situati a molti chilometri di distanza”. “Per questo motivo – conclude Deriu – è fondamentale che la Regione si preoccupi urgentemente di sostituire i medici che a breve abbandoneranno la cardiologia del San Francesco di Nuoro, al fine di salvaguardare un reparto e una struttura ospedaliera che giocano un ruolo chiave per il territorio e tutto il sistema regionale”.

Comunicato ripreso da:

La Nuova Sardegna e L’Unione Sarda: https://www.robertoderiu.eu/2021/02/mancano-gli-specialisti-la-cardiologia-rischia-il-tracollo-interrogazione-sullospedale-san-francesco/

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.